Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

prendere spunto

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

prendere spunto

Messaggio Da Ospite il Lun 4 Lug 2011 - 0:19

Secondo voi qualsiasi giocatore prende spunto dai gesti di un altro per imparare a giocare a tennis. Cioè Federer ad esempio ha creato i suoi gesti da solo oppure ha copiato da qualcuno, ad esempio Nadal a inizio carriera faceva il dritto come Moya (suo precettore) poi adesso l'ha perfezionato, poi monfils ha copiato il servizio di roddick e poi lo ha modificato( roddick glielo avra fatto capire) .ultimo k.anderson che ha copiato il dritto di roddick. E il piu' sciagurato, rajeev ram che fa tutto come sampras. Cioè chiunque di noi prende esempio da un giocatore per migliorare il proprio gioco o addirittura per imparare? Se si voi a chi vi state o vi siete ispirati? Sto parlando di qualsiasi colpo

Poi secondo me ci sono anche quelli che se li sono creati i gesti come agassi , roddick , sampras.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da eron82 il Lun 4 Lug 2011 - 8:58

Copiare o quanto meno attingere qualche movimento da un professionista credo sia inevitabile e utile. Nel tennis c'è questa legge fisica: se la palla ha una certa velocità, rotazione, direzione allora vuol dire che è stata colpita con una certa velocità, rotazione, direzione della racchetta. Teoricamente se riuscissimo a copiare al millimetro i movimenti di Federer potremmo colpire come Federer. Purtroppo la pratica è sempre più complicata della teoria. Si puó arrivare a copiare il movimento di un professionista con una buona approssimazione (io credo fino al 60-70%) ma la restante parte è quella più complicata da raggiungere ed è rappresentata dalle sensazioni. Cosa pensa Federer quando colpisce? Come va sulla palla? (perchè pur facendolo stesso movimento si puó andare sulla palla in vari modi e il risultato cambia) Come sente la racchetta? In più bisogna rendere quei movimenti come naturali senza più pensare ai vari cambiamenti da fare ad ogni colpo. In pratica, quel 30-40% rimasto è rappresentato dalla mente di Federer impossibile da emulare. Nonostante questo limite, i vantaggi che puó portare quel 60-70% non sono indifferenti per chi non ha una tecnica ancora consolidata e possono portare a miglioramenti considerevoli. Personalmente devo ringraziare Federer per avermi fatto fare dei piccoli aggiustamenti anni fa che si sono rivelati piuttosto efficaci sul servizio e sul dritto.

eron82
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 28.05.11

Profilo giocatore
Località: Barletta
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Wilson kFactor 6.1 Tour 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da Ospite il Lun 4 Lug 2011 - 9:48

eron quindi credi che anche Federer, Agassi e Sampras in principio abbiano emulato qualcuno?

chissa perchè non hai preso il rovescio di federer come esempio Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da markich il Lun 4 Lug 2011 - 10:14

Io credo che i veri grandi campioni possano aver si preso spunto da altri ma poi abbiano creato colpi e movimenti a sè che, appunto, fanno la differenza nel circuito. Very Happy

markich
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 282
Data d'iscrizione : 04.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da Ospite il Lun 4 Lug 2011 - 10:30

anche secondo me markrich, inizialmente prendono spunto poi adattano il movimento secondo le proprie caratteristiche fisiche

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da markich il Lun 4 Lug 2011 - 10:38

Anche perchè alla fine se riuscissero ad imitare in tutto e per tutto il movimento, come diceva eron, sarebbero praticamente tutti sullo stesso livello ma in realtà si vede che due nomi a caso (Nadal e Djokovic, purtroppo il mio Roger ultimamente non molto) fanno la differenza su tutti gli altri..

markich
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 282
Data d'iscrizione : 04.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da Ospite il Lun 4 Lug 2011 - 10:44

si, credo che ci siano una decina di dritti da prendere esempio poi ognuno di noi li adatta a noi stessi, girando o chiudendo la presa, posizione nei confronti della rete, il finale di movimento et

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da eron82 il Lun 4 Lug 2011 - 10:45

LaNalba ha scritto:eron quindi credi che anche Federer, Agassi e Sampras in principio abbiano emulato qualcuno?

chissa perchè non hai preso il rovescio di federer come esempio Very Happy

Beh sappiamo come il servizio di Federer sia quasi identico a quello di Sampras:

http://www.youtube.com/watch?v=npxP6Jej9iE

e il dritto di Federer sia molto simile a quello di Borg:

http://www.youtube.com/watch?v=31IYa7VsZYg

Io penso che qualche correzione prendendo spunto dai giocatori del passato ci sia stata, ma quel 30-40% di cui parlavo prima porta inevitabilmente ad una propria personalizzazione.

P.S: Sin da piccolo ho giocato il rovescio ad una mano ed è sempre stato il mio colpo migliore quindi non me la sentirei di cambiare qualcosa, anche se pagherei per avere il suo rovescio. Il mio movimento d'apertura è un po' diverso da come lo fa lui.

eron82
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 28.05.11

Profilo giocatore
Località: Barletta
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Wilson kFactor 6.1 Tour 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da markich il Lun 4 Lug 2011 - 11:02

@eron82 ha scritto:
LaNalba ha scritto:eron quindi credi che anche Federer, Agassi e Sampras in principio abbiano emulato qualcuno?

chissa perchè non hai preso il rovescio di federer come esempio Very Happy

Beh sappiamo come il servizio di Federer sia quasi identico a quello di Sampras:

http://www.youtube.com/watch?v=npxP6Jej9iE

e il dritto di Federer sia molto simile a quello di Borg:

http://www.youtube.com/watch?v=31IYa7VsZYg

Io penso che qualche correzione prendendo spunto dai giocatori del passato ci sia stata, ma quel 30-40% di cui parlavo prima porta inevitabilmente ad una propria personalizzazione.

P.S: Sin da piccolo ho giocato il rovescio ad una mano ed è sempre stato il mio colpo migliore quindi non me la sentirei di cambiare qualcosa, anche se pagherei per avere il suo rovescio. Il mio movimento d'apertura è un po' diverso da come lo fa lui.
Bè a dirla tutta Roger a inizio carriera usava pure la racchetta di Sampras Smile

markich
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 282
Data d'iscrizione : 04.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da Ospite il Lun 4 Lug 2011 - 13:46

cavolo il servizio a parte l'indicare il quadro di campo come faceva sampras per il resto è uguale, Roger ha tagliato la prima parte.. per il dritto con borg cambia un po l'apertura x il resto è uguale

Comunque in una puntata di eurosport watts, cera la comparazione del dritto di roddick e di anderson e sono rimasto stupito nel vedere che non cambiava nemmeno un capello nel gesto dei 2

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da abracadabra78 il Lun 4 Lug 2011 - 13:55

@eron82 ha scritto:Copiare o quanto meno attingere qualche movimento da un professionista credo sia inevitabile e utile. Nel tennis c'è questa legge fisica: se la palla ha una certa velocità, rotazione, direzione allora vuol dire che è stata colpita con una certa velocità, rotazione, direzione della racchetta. Teoricamente se riuscissimo a copiare al millimetro i movimenti di Federer potremmo colpire come Federer. Purtroppo la pratica è sempre più complicata della teoria. Si puó arrivare a copiare il movimento di un professionista con una buona approssimazione (io credo fino al 60-70%) ma la restante parte è quella più complicata da raggiungere ed è rappresentata dalle sensazioni. Cosa pensa Federer quando colpisce? Come va sulla palla? (perchè pur facendolo stesso movimento si puó andare sulla palla in vari modi e il risultato cambia) Come sente la racchetta? In più bisogna rendere quei movimenti come naturali senza più pensare ai vari cambiamenti da fare ad ogni colpo. In pratica, quel 30-40% rimasto è rappresentato dalla mente di Federer impossibile da emulare. Nonostante questo limite, i vantaggi che puó portare quel 60-70% non sono indifferenti per chi non ha una tecnica ancora consolidata e possono portare a miglioramenti considerevoli. Personalmente devo ringraziare Federer per avermi fatto fare dei piccoli aggiustamenti anni fa che si sono rivelati piuttosto efficaci sul servizio e sul dritto.
eron......postaci un bel video allora cosi' possiamo imparare da te quello che tu hai imparato da federer cheers .......lo attendiamo con impazienza!!

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da Ospite il Lun 4 Lug 2011 - 13:56

abra non fare il ficcanaso Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da eron82 il Lun 4 Lug 2011 - 14:38

@abracadabra78 ha scritto:
@eron82 ha scritto:Copiare o quanto meno attingere qualche movimento da un professionista credo sia inevitabile e utile. Nel tennis c'è questa legge fisica: se la palla ha una certa velocità, rotazione, direzione allora vuol dire che è stata colpita con una certa velocità, rotazione, direzione della racchetta. Teoricamente se riuscissimo a copiare al millimetro i movimenti di Federer potremmo colpire come Federer. Purtroppo la pratica è sempre più complicata della teoria. Si puó arrivare a copiare il movimento di un professionista con una buona approssimazione (io credo fino al 60-70%) ma la restante parte è quella più complicata da raggiungere ed è rappresentata dalle sensazioni. Cosa pensa Federer quando colpisce? Come va sulla palla? (perchè pur facendolo stesso movimento si puó andare sulla palla in vari modi e il risultato cambia) Come sente la racchetta? In più bisogna rendere quei movimenti come naturali senza più pensare ai vari cambiamenti da fare ad ogni colpo. In pratica, quel 30-40% rimasto è rappresentato dalla mente di Federer impossibile da emulare. Nonostante questo limite, i vantaggi che puó portare quel 60-70% non sono indifferenti per chi non ha una tecnica ancora consolidata e possono portare a miglioramenti considerevoli. Personalmente devo ringraziare Federer per avermi fatto fare dei piccoli aggiustamenti anni fa che si sono rivelati piuttosto efficaci sul servizio e sul dritto.
eron......postaci un bel video allora cosi' possiamo imparare da te quello che tu hai imparato da federer cheers .......lo attendiamo con impazienza!!

Benchè il mio gioco sia simile al suo ho le mie personalizzazioni. Dimitrov è il giocatore che più si avvicina a Federer ma anche lui ha i suoi personalissimi adattamenti. Meglio osservare Roger che è la perfezione vera e propria piuttosto che i suoi aspiranti Smile

eron82
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 28.05.11

Profilo giocatore
Località: Barletta
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Wilson kFactor 6.1 Tour 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da Ospite il Lun 4 Lug 2011 - 16:49

Roger n,1, invece di rafa è da apprezzare il costante piegarsi con le gambe in qualsiasi palla e qualsiasi punto. Per fare quello pero' ci vuole una condizione fisica straripante

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da Ospite il Lun 4 Lug 2011 - 21:12

io invece ho fatto la fusione tra il dritto di roger e rafa, faccio zero fatica, e l'ho adattato alla terra.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da abracadabra78 il Lun 4 Lug 2011 - 22:26

@eron82 ha scritto:
@abracadabra78 ha scritto:
@eron82 ha scritto:Copiare o quanto meno attingere qualche movimento da un professionista credo sia inevitabile e utile. Nel tennis c'è questa legge fisica: se la palla ha una certa velocità, rotazione, direzione allora vuol dire che è stata colpita con una certa velocità, rotazione, direzione della racchetta. Teoricamente se riuscissimo a copiare al millimetro i movimenti di Federer potremmo colpire come Federer. Purtroppo la pratica è sempre più complicata della teoria. Si puó arrivare a copiare il movimento di un professionista con una buona approssimazione (io credo fino al 60-70%) ma la restante parte è quella più complicata da raggiungere ed è rappresentata dalle sensazioni. Cosa pensa Federer quando colpisce? Come va sulla palla? (perchè pur facendolo stesso movimento si puó andare sulla palla in vari modi e il risultato cambia) Come sente la racchetta? In più bisogna rendere quei movimenti come naturali senza più pensare ai vari cambiamenti da fare ad ogni colpo. In pratica, quel 30-40% rimasto è rappresentato dalla mente di Federer impossibile da emulare. Nonostante questo limite, i vantaggi che puó portare quel 60-70% non sono indifferenti per chi non ha una tecnica ancora consolidata e possono portare a miglioramenti considerevoli. Personalmente devo ringraziare Federer per avermi fatto fare dei piccoli aggiustamenti anni fa che si sono rivelati piuttosto efficaci sul servizio e sul dritto.
eron......postaci un bel video allora cosi' possiamo imparare da te quello che tu hai imparato da federer cheers .......lo attendiamo con impazienza!!

Benchè il mio gioco sia simile al suo ho le mie personalizzazioni. Dimitrov è il giocatore che più si avvicina a Federer ma anche lui ha i suoi personalissimi adattamenti. Meglio osservare Roger che è la perfezione vera e propria piuttosto che i suoi aspiranti Smile
allora insisto.....nn vorrai mica che i tuoi insegnamenti degno del miglior allievo di federer siano e rimangano solo pura teoria????????e' farina del tuo sacco almeno? Laughing ....dai fai uno sforzo,ti sei fatto fotografare modello bronzo di riace,mica ti emozionerai per un video,dai su.....voglio/vogliamo imparare a giocare a tennis Twisted Evil ...eron eron eron eron...la folla ti sta acclamando........c'mooooonnnnnn

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da Garathiel il Lun 4 Lug 2011 - 23:12

Abracadabra ti stimo ^^'

Garathiel
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 130
Località : Grosseto
Data d'iscrizione : 08.08.10

Profilo giocatore
Località: (GR)
Livello: 4.5-5.0 ITR
Racchetta: Head Radical MP Youtek

Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da abracadabra78 il Lun 4 Lug 2011 - 23:23

@Garathiel ha scritto:Abracadabra ti stimo ^^'
gara....nn commuoverti pero' ...che poi fai commuovere anche me Laughing

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da Ospite il Mar 5 Lug 2011 - 0:09

abra io sono curioso di vedere anche come giochi tu

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da abracadabra78 il Mar 5 Lug 2011 - 2:32

LaNalba ha scritto:abra io sono curioso di vedere anche come giochi tu
ma io mica do' lezioni....voglio vedere l'allievo di federer,devo imparare Smile

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da eron82 il Mar 5 Lug 2011 - 9:21

Io dó lezioni ma non insegno mica a giocare come Federer a tutti. A nessuno di voi è capitato di migliorare qualcosina vedendo i video di qualche big?

eron82
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 28.05.11

Profilo giocatore
Località: Barletta
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Wilson kFactor 6.1 Tour 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da guidoyouth il Mar 5 Lug 2011 - 9:44

solo per capire...
state parlando di giocare a tennis come questo tipo qua?
http://de-de.facebook.com/people/Thomas-Federer/100000698460629
Very Happy

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da alain proust il Mar 5 Lug 2011 - 10:31

ma grande guido! Very Happy cheers jocolor

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da eron82 il Mar 5 Lug 2011 - 12:14

Chi è quel tipo?

eron82
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 28.05.11

Profilo giocatore
Località: Barletta
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Wilson kFactor 6.1 Tour 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: prendere spunto

Messaggio Da alain proust il Mar 5 Lug 2011 - 14:19

guidogioventù, gliela spieghi tu o gliela spiego io? Very Happy

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum